Weekly Comment – Markets grapple with uncertainty as Omicron variant spreads



It was a highly volatile week for the global stock markets as investors were trying to assess the risks posed by the new Omicron variant as well as the Fed’s hawkish pivot. In the upcoming week, the Reserve Bank of Australia and Bank of Canada interest rate decisions will be in the spotlight, alongside the US CPI report.

The highlights:

In Australia, the RBA is widely anticipated to keep interest rates unchanged on Tuesday. However, the Reserve Bank is likely to remain cautious overall, which poses another risk for the battered AUD considering that markets continue to price in three rate hikes for next year.

The BoC will also announce its rate decision on Wednesday, where expectations suggest that rates will remain at 0.25%. Although the Bank ended QE and signaled earlier rate hikes at its November meeting, the Omicron outbreak might cast shadows over their extremely hawkish shift.

In America, the CPI reading will be published on Friday. Another strong inflation report would probably lock in the acceleration of the Fed’s bond purchasing program and speed up the rate hike timeline, further boosting the USD.

In commodities, oil retreated as the Omicron variant raised concerns over the demand side, but its losses were trimmed after OPEC+ announced that it will act immediately in case demand collapses. Similarly, gold was a little softer on the week due to the Fed’s hawkish shift.

Despite their weakness early in the week, major US and European stock markets rebounded as Omicron fears subsided.

Disclaimer: le entità di XM Group forniscono servizi di sola esecuzione e accesso al nostro servizio di trading online, che permette all'individuo di visualizzare e/o utilizzare i contenuti disponibili sul sito o attraverso di esso; non ha il proposito di modificare o espandere le proprie funzioni, né le modifica o espande. L'accesso e l'utilizzo sono sempre soggetti a: (i) Termini e condizioni; (ii) Avvertenza sui rischi e (iii) Disclaimer completo. Tali contenuti sono perciò forniti a scopo puramente informativo. Nello specifico, ti preghiamo di considerare che i contenuti del nostro servizio di trading online non rappresentano un sollecito né un'offerta ad operare sui mercati finanziari. Il trading su qualsiasi mercato finanziario comporta un notevole livello di rischio per il tuo capitale.

Tutto il materiale pubblicato sul nostro servizio di trading online è unicamente a scopo educativo e informativo, e non contiene (e non dovrebbe essere considerato come contenente) consigli e raccomandazioni di carattere finanziario, di trading o fiscale, né informazioni riguardanti i nostri prezzi di trading, offerte o solleciti riguardanti transazioni che possano coinvolgere strumenti finanziari, oppure promozioni finanziarie da te non richieste.

Tutti i contenuti di terze parti, oltre ai contenuti offerti da XM, siano essi opinioni, news, ricerca, analisi, prezzi, altre informazioni o link a siti di terzi presenti su questo sito, sono forniti "così com'è", e vanno considerati come commenti generali sui mercati; per questo motivo, non possono essere visti come consigli di investimento. Dato che tutti i contenuti sono intesi come ricerche di investimento, devi considerare e accettare che non sono stati preparati né creati seguendo i requisiti normativi pensati per promuovere l'indipendenza delle ricerche di investimento; per questo motivo, questi contenuti devono essere considerati come comunicazioni di marketing in base alle leggi e normative vigenti. Assicurati di avere letto e compreso pienamente la nostra Notifica sulla ricerca di investimento non indipendente e la nostra Informativa sul rischio riguardante le informazioni sopra citate; tali documenti sono consultabili qui.

Facciamo ricorso ai cookies per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Leggi maggiori informazioni o modifica le tue impostazioni dei cookie.

Avvertenza sul rischio: Il tuo capitale è a rischio. I prodotti con leva finanziaria possono non essere adatti a tutti. Ti chiediamo cortesemente di considerare la nostra Informativa sul rischio.