Metalli Preziosi

6 classi di asset - 16 piattaforme di trading - Più di 1000 strumenti
Opera su forex, azioni, materie prime, metalli preziosi, prodotti energetici e indici azionari con XM.

Metalli preziosi – Spread / Condizioni

Strumenti Metalli Spot

Coppia Valutaria Documento contenente le informazioni chiave Fluttuazione Minima di
Prezzo
Spread
bassi fino a ***
Spread medi*** Valore degli swap long
(punti)**
Valore degli swap short
(punti)**
Valore di 1 lotto Livelli Limit e Stop*
GOLD 0.01 0.3 0.35 -16.07 3.79 100 oz 1
SILVER 0.001 0.03 0.036 -2.06 0.54 5000 oz 0.14
Coppia Valutaria Documento contenente le informazioni chiave Fluttuazione Minima di
Prezzo
Spread
bassi fino a ***
Spread medi*** Valore degli swap long
(punti)**
Valore degli swap short
(punti)**
Valore di 1 lotto Livelli Limit e Stop*
GOLDmicro 0.01 0.3 0.35 -16.07 3.79 1 oz 1
SILVERmicro 0.001 0.03 0.036 -2.06 0.54 50 oz 0.14
Coppia Valutaria Documento contenente le informazioni chiave Fluttuazione Minima di
Prezzo
Spread medi*** Valore degli swap long
(punti)**
Valore degli swap short
(punti)**
Valore di 1 lotto Livelli Limit e Stop*
SILVER. 0.001 0.02 -2.06 0.54 5000 oz 0.14
GOLD. 0.01 0.21 -16.07 3.79 100 oz 1

Dimensione max/min dell'operazione: 0.01/200(MT4) 0.1/200(MT5)

Il requisito di margine per l’oro e l’argento viene calcolato come segue: lotti * dimensione del contratto * prezzo di mercato / leva.

ORARI DI TRADING ORO & ARGENTO
(GMT+2, nota: ora legale applicabile)

lunedì – giovedì: 01:05 – 23:55
venerdì: 01:05 – 23:50

Altri metalli

Simbol Documento contenente le informazioni chiave Descrizione Fluttuazione Minima di
Prezzo
Valore della fluttuazione minima del prezzo Spread
Minimo
Valore di 1 lotto Dimensione max/min dell'operazione Percentuale del margine Livelli Limit e Stop*
PALL Palladium 0.01000 USD 0.1 4 10 Troy ounces 1/100 4.5 % 10
PLAT Platinum 0.01000 USD 0.1 3 10 Troy ounces 1/100 4.5 % 8
Simbol Descrizione Ora del server Feriali Apertura Lunedì Chiusura Venerdì
PALL Palladium GMT +3 01:05-23:55 01:05 23:10
PLAT Platinum GMT +3 01:05-23:55 01:05 23:10
Strumento Status Feb
19
Mar
19
Apr
19
May
19
Jun
19
Jul
19
Aug
19
Sep
19
Oct
19
Nov
19
Dec
19
Jan
20
Palladium
(PALL)
Aperto 28/11/18 26/02/19 23/05/19 22/08/19
Palladium
(PALL)
Solo Chiusura 26/02/19 23/05/19 22/08/19
Palladium
(PALL)
Scadenza 27/02/19 24/05/19 23/08/19
Platinum
(PLAT)
Aperto 27/12/18 21/03/19 26/06/19 26/09/19
Platinum
(PLAT)
Solo Chiusura 21/03/19 26/06/19 26/09/19
Platinum
(PLAT)
Scadenza 22/03/19 27/06/19 27/09/19

* Livello minimo per piazzare ordini pendenti al prezzo corrente di mercato.

** ** Se mantieni una posizione aperta fino al giorno seguente, ti viene accreditato o addebitato un determinato importo, calcolato sulla differenza tra i tassi di cambio delle valute che compongono la coppia trattata. Questa operazione si definisce "swap". Lo swap è automaticamente convertito nella valuta base del conto all'interno della piattaforma. L'operazione è effettuata alle 00:00 GMT+2 (ora legale applicabile) e può impiegare qualche minuto. Lo swap tra il mercoledì e il giovedì è addebitato per tre giorni.

*** Gli spread medi qui indicati sono calcolati durante la giornata. In condizioni normali di mercato, essi tendono ad essere più ristretti. Tuttavia, gli spread possono allargarsi in seguito ad annunci importanti, durante periodi di incertezza politica, a causa di eventi inattesi che possono causare volatilità nei mercati, oppure alla chiusura del mercato o durante i fine settimana, quando la liquidità è più bassa. Quando fai trading con la nostra compagnia, la tua controparte è Trading Point. Le tue operazioni sono eseguite e qualunque esposizione superiore al livello predefinito è coperta con i nostri provider di liquidità agli spread di mercato correnti. Tuttavia, durante periodi di volatilità o di scarsa liquidità sui mercati, i nostri provider applicano spread superiori alla norma. In tali occasioni, Trading Point è costretta a scaricare sul cliente una parte dell'aumento dello spread.

Il requisito di margine per i CFD viene calcolato come segue: lotti * dimensione del contratto * prezzo di apertura * percentuale del margine e non si basa sulla leva del tuo conto di trading.

Il margine è sempre del 50% quando fai hedging di posizioni su CFD e il tuo livello di margine è superiore al 100%. 

Le date sono indicative e soggette a modifica.

Il Trading dell'Oro e il Mercato dei Metalli Preziosi

L'oro e gli altri metalli preziosi insieme a petrolio e rame rivestono un ruolo fondamentale nel mercato delle materie prime e dei beni commerciali su base contrattuale. I contratti su metalli preziosi possono includere future, prezzi a pronti, a termine e opzioni.

L'intermediario che permette la negoziazione dei contratti future è il mercato a termine o mercato delle materie prime. Investitori provenienti da tutto il mondo hanno accesso a 50 dei principali mercati delle materie prime con metalli preziosi come oro, argento, platino e palladio a fungere da principali asset di negoziazione grazie al loro elevato valore economico e alla loro tenuta. Mentre l’Asia è a tutti gli effetti il più grande mercato di metalli preziosi al mondo (con Cina, India e Singapore a fungere da principali consumatori), il mercato delle materie prime è dominato dalle società europee ed americane con le principali aziende del settore dislocate in Canada e Germania.

Il mercato a termine, luogo di scambio di valute e indici azionari, oltre che di oro e metalli preziosi, è aperto 24 ore su 24 ad eccezione dei fine settimana. Di norma, i metalli preziosi sono acquistati sotto forma di contratti a pronti o di contratti future. Mentre i contratti a pronti comportano l’acquisto e la vendita fisica delle materie prime per la liquidazione (pagamento e consegna) alla data di spot (di norma due giorni lavorativi dopo la data di negoziazione), i contratti future sono contratti standardizzati, concordati mutualmente da entrambi le parti per acquistare o vendere metalli preziosi in una specifica quantità e qualità ad un prezzo concordato (prezzo forward) in una data futura (data di consegna). L’acquisto e la vendita di contratti future ha luogo senza la proprietà fisica della materia prima negoziata ed è effettuata mediante trading on-line.

Trading dell’oro e metalli preziosi

I metalli preziosi più negoziati sono oro, platino, palladio e argento; la loro popolarità è senza dubbio dovuta alla tenuta del loro valore intrinseco, indipendentemente dalle condizioni economiche. La preferenza per l’acquisto online dei metalli preziosi, oltre persino al possesso fisico, ha mostrato una crescita esponenziale nell’ultima decade come investimento a lungo termine. Il trading dei metalli preziosi offre opportunità anche per quanti siano interessati ad investimenti a breve termine, dato che i derivati e i contratti negoziati in borsa richiedono una minore intensità di capitale e rappresentano il metodo più facile per assumere una posizione sulle variazioni di prezzo.

A differenza della maggior parte delle materie prime, il cui prezzo dipende prevalentemente da domanda e offerta, i prezzi di scambio dell’oro sono influenzati dai mutamenti politici, il che lo rende un bene rifugio nei periodi di incertezza degli altri mercati. Alla pari dell'oro, anche platino, palladio e argento sono asset preziosi utilizzati dai trader come beni rifugio in periodi di incertezza monetaria.

Numerosi sono i fattori che influenzano l'andamento dei prezzi sul mercato dei metalli preziosi, causandone la volatilità. Uno degli elementi più importanti è rappresentato dalle istituzioni finanziarie, che attraverso investimenti speculativi possono generare variazioni rialziste o ribassiste dei prezzi. Un altro fattore è la tendenza degli acquirenti di gioielli: un aumento della domanda di conseguenza porta ad un aumento del prezzo. Anche l'economia gioca il suo ruolo: lo stato di salute dell'economia globale è direttamente correlato alla domanda di oro e metalli preziosi. In un clima in cui gli investitori si affidano a beni ad alto rischio, i prezzi dei metalli si abbasserà. Anche le variazioni alla domanda di altri asset finanziari può contribuire alla fluttuazione dei prezzi.

Una panoramica storica del trading sull’oro e i metalli preziosi

I metalli preziosi e l’oro in particolare sono sempre stati simbolo di benessere. Sin dai tempi della preistoria quando l'oro era utilizzato nel baratto, e nei secoli a venire sotto forma di monete e lingotti, questo bene è stato sempre considerato estremamente prezioso e assai ricercato. Le prime monete d’oro furono coniate nel 600 A.C. e il suo impiego nel mercato dei cambi valuta (gold standard) si è protratto fino al 1930. Come metallo ad elevata conduzione elettrica ed estremamente malleabile, l'oro non reagisce ad altri elementi ed è utilizzato in diverse industrie dal settore dei gioielli, a quello chimico, dall’elettronica alla medicina. L’oro come valuta fu rimpiazzato dal sistema delle valute fiat solo dopo il 1976, ma continua ancora oggi a rappresentare un solido investimento.

Così come l'oro anche l’argento per quattro migliaia di anni è stato impiegato come valuta di scambio con il silver standard protrattosi fino al 19° secolo. La domanda industriale e commerciale dei consumatori ha reso l’argento un importante bene di investimento e derivati come i contratti future sull’argento sono oggi negoziati su numerosissimi circuiti borsistici in tutto il mondo. Con l’avvento del trading on-line , i prodotti denominati in argento negoziati sulla borsa si sono tramutati in un mezzo facile veloce per permettere agli investitori di investire su questo bene a lungo termine.

A differenza di oro e argento, considerati beni di investimento sin dai tempi dei tempi, il platino e il palladio hanno una storia relativamente breve nel settore finanziario. Tuttavia, grazie alla loro scarsità, alla produzione mineraria piuttosto ridotta e al vasto impiego in alcuni settori industriali, questi metalli tendono spesso ad essere venduti ad un prezzo più elevato persino dell’oro. 10 volte più raro dell'oro, il platino è associato al benessere. Se ne trova una prima citazione in Europa nel 16º secolo e sin dal 18º secolo è stato utilizzato per gioielli e motori, nonché dalle industrie chimica, dentistica e medica.

Così come il platino, anche il palladio è diventato un elemento essenziale nel settore tecnologico. Fin dalla sua scoperta in Europa nel XIX secolo, la domanda del metallo è cresciuta in modo costante, principalmente nel settore automobilistico, per quanto il suo utilizzo sia contemplato nella medicina, nell'elettronica e per la realizzazione di gioielli. In base al principio di domanda e offerta, cioè la determinazione dei prezzi da parte del mercato, nei periodi di stabilità economica i prezzi di platino e palladio possono eguagliare se non superare quelli dell’oro, mentre nei periodi di incertezza possono perdere molto valore, il che fa dell'oro un metallo più stabile per gli investimenti.

Il trading dell’oro dei metalli preziosi oggi

Sin dal 1970 i metalli preziosi costituiscono una delle materie prime più popolari. Oltre al trading dei cambi valuta (forex), gli investimenti a lungo termine in oro e altri metalli preziosi rappresentano una componente essenziale della gestione del rischio del portafoglio di migliaia di investitori durante periodi di inflazione o incertezza economico-politica.

I contratti future sono contratti derivati il che significa che il loro valore deriva direttamente dalle performance dell’assett sottostante. Uno degli scopi principali dell’investimento in contratti sui metalli preziosi risiede nel mitigare il rischio a cui si è esposti : dato che l’acquirente e il venditore del contratto possono prefissare in anticipo il prezzo delle future transazioni possono tutelarsi contro improvvise e drastiche variazioni di prezzo capaci di comportare gravissime perdite.

I metalli preziosi possono essere negoziati in entrambe le direzioni: se ci si aspetta che il mercato si muova in rialzo si acquisterà un contratto future per poi rivenderlo successivamente; al contrario se ci si aspetta che il mercato si muova in ribasso si venderà un contratto future per poi ricomprarlo in seguito. Vi è inoltre la possibilità di operare su contratti future multipli entrando sul mercato a prezzi diversi per uscire ad un prezzo determinato. La possibilità di operare in entrambe le direzioni permette agli investitori di ottenere un profitto indipendentemente se il mercato si muova in rialzo o in ribasso.

Facciamo ricorso ai cookie per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Leggi maggiori informazioni o modifica le tue impostazioni dei cookie.

Avvertenza sul rischio: Il tuo capitale è a rischio. I prodotti a leva possono non essere adatti a tutti. Ti chiediamo cortesemente di considerare la nostra Informativa sul rischio.